Pubblicazione e celebrazione di matrimonio

Ultima modifica 3 gennaio 2022

Servizi anagrafici: matrimonio (Giuramento e Pubblicazioni)

  • Sede in Via Albana - Ufficio stato Civile

Responsabile del Servizo: Borrasso Maddalena

  • Telefono: 0823 813116

La celebrazione del matrimonio deve essere preceduta obbligatoriamente dalla pubblicazione (art. 93 c.c.) per almeno 8 giorni consecutivi, affinché rendendo pubblica la volontà di contrarre matrimonio chiunque ne abbia interesse possa opporsi nei tempi utili. La pubblicazione viene richiesta con il giuramento reso davanti all’ufficiale di Stato civile. Il giuramento consiste in una promessa scritta, in cui i futuri sposi dichiarano che non sussistono situazioni di impedimento al matrimonio e chiedono la pubblicazione impegnandosi a sposarsi entro 6 mesi. Dal 1 gennaio 2011 la pubblicazione di matrimonio avviene solo sul sito istituzionale del Comune di Santa Maria Capua Vetere (Albo Pretorio On-Line in Pubblicazioni Matrimoni).

Dove recarsi
La richiesta di Pubblicazioni si effettua presso il Municipio di residenza di uno dei due futuri coniugi . Se i  futuri sposi hanno residenze in città diverse, si deve scegliere in quale Comune fare la richiesta di pubblicazione.
 
Chi può fare la richiesta
Indifferentemente uno degli sposi.
 
Quando fare la richiesta
I maggiorenni possono fare la richiesta in qualsiasi momento. I minorenni dai sedici ai diciotto anni possono presentare la richiesta dopo aver ottenuto il decreto di autorizzazione dal Tribunale dei Minori.
 
Cosa Fare
Per matrimonio religioso (concordatario) o secondo culti diversi riconosciuti dallo Stato occorre:
  • consegnare il modello 10 per il matrimonio in chiesa (modello fornito dalla Parrocchia, generalmente della sposa, appartenente alla Diocesi di Capua) o la richiesta del ministro di culto per il matrimonio religioso ma non di rito cattolico. E' comunque possibile aprire la pratica presso l'ufficio matrimoni anche in attesa del rilascio del suddetto modello.
  • richiedere la Pubblicazione di Matrimonio sottoscrivendo un modulo di autocertificazione (per l'avvio del procedimento è sufficiente la presenza di uno dei promessi sposi). L'ufficio comunicherà successivamente la data per la promessa di matrimonio o giuramento. Il giorno del giuramento i futuri sposi, senza testimoni, si dovranno recare all'Ufficio Matrimoni, entrambi con un documento di riconoscimento valido, (se uno degli sposi è straniero occorre esibire il passaporto in corso di validità), portando due marche da bollo acquistate in tabaccheria di Euro 16,00 (occorrono tre marche da bollo se uno degli sposi risiede fuori Santa Maria Capua Vetere) e segnalando eventuali figli da legittimare in sede di matrimonio.
  • l'Ufficio rilascerà il tagliando per ritirare il Nulla-Osta che sarà consegnato al termine delle pubblicazioni se non ci sono state opposizioni al matrimonio. Il Nulla-Osta ha validità 6 mesi.

Per il matrimonio civile occorre seguire solamente la procedura espressa nel punto B. I futuri sposi, dal lunedì successivo alle pubblicazioni, potranno prenotare l'appuntamento per il matrimonio, rispettando sempre i 15 giorni di pubblicazione, presso l'Ufficio Matrimoni.

Cosa Presentare
Entrambi gli sposi devono presentarsi con documento di riconoscimento in corso di validità (se uno degli sposi è straniero è necessario esibire il passaporto in corso di validità). La documentazione necessaria per la richiesta di pubblicazione di matrimonio è richiesta d'ufficio se gli sposi sono cittadini italiani. I cittadini stranieri invece, debbono provvedere personalmente, ad ottenere Nulla-Osta al matrimonio o certificato di capacità matrimoniale presso la propria Ambasciata o il proprio Consolato con sede in Italia (la documentazione varia secondo il paese di provenienza). I cittadini extracomunitari devono inoltre provvedere alla legalizzazione della firma del Console sul Nulla-Osta rilasciato.
 
Quanto Costa
2 marche da e 16 - (3 marche se uno degli sposi risiede fuori Santa Maria Capua Vetere)
 
Tempi: L'appuntamento per il giuramento può essere fissato soltanto dopo l'acquisizione d'ufficio dei certificati ed è quindi strettamente dipendente dai tempi di trasmissione dei comuni interessati. L'ufficio matrimoni invia la richiesta immediatamente ma la risposta può pervenire anche per posta ordinaria. Trascorsi 15 giorni dal giuramento verrà rilasciato il certificato di avvenute pubblicazioni ed entro 180 giorni sarà possibile celebrare il matrimonio con rito civile o religioso.
 
Note: Per la celebrazione del matrimonio civile i futuri sposi possono anche scegliere di prenotare il salone degli specchi (Teatro Garibaldi), rivolgendosi al responsabile del servizio Dott.ssa Laura Scaringia (telefono 0823 813220).
Procura speciale

Allegato formato pdf

Regime patrimoniale

Allegato formato pdf

Avvio procedimento

Allegato formato pdf

Dichiarazioni sostitutive di certificazioni

Allegato formato pdf