Individuazione di enti e associazioni cui assegnare in concessione, a titolo gratuito, un bene immobile confiscato, per la sua destinazione a finalità sociali

Pubblicato il 27 giugno 2024 • Avviso Pubblico

Indizione di un’istruttoria pubblica finalizzata all’individuazione di enti e associazioni cui assegnare in concessione, a titolo gratuito, ai sensi dell’art. 48, comma 3, lett. C) del codice antimafia, un bene immobile confiscato, per la sua destinazione a finalità sociali.

Scopo primario dell'Avviso è la valorizzazione dei beni confiscati, finalizzata a permettere alle comunità colpite dal fenomeno mafioso di riappropriarsi delle risorse sottratte illecitamente alla collettività, mettendole al servizio della cittadinanza attiva e del Bene comune, attraverso l’incentivazione del protagonismo degli Enti e Associazioni del Terzo settore e lo sviluppo di un modello socialmente responsabile, in grado di conciliare il riuso dei beni confiscati con il raggiungimento di specifici obiettivi sociali, per la piena valorizzazione del principio di sussidiarietà costituzionalmente garantito.

L’assegnazione del bene risulta, pertanto, strumentale alla superiore finalità solidaristica ed al contempo preordinata alla realizzazione di servizi utili alla comunità locale.

A tal fine, per il reimpiego del bene ubicato in Santa Maria Capua Vetere alla Via Merano, 1, è stata individuata la seguente finalità: Sociale – occupazionale mediante la realizzazione, all’interno del bene confiscato, di “spazi di co-working nonché spazi di inclusione lavorativa di giovani disoccupati e soggetti svantaggiati” per l’attuazione di interventi e servizi sociali che comprendono la rete territoriale dei servizi alla persona e i servizi rivolti al mondo dei giovani, l’inserimento o il reinserimento nel mercato del lavoro.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE

Per partecipare alla procedura i Soggetti proponenti dovranno presentare, entro il termine perentorio delle ore 23:59 del giorno 18/07/2024, all’indirizzo: Via Albana, ex Palazzo Lucarelli – 81055 – Santa Maria Capua Vetere (CE) la  documentazione richiesta come dall' Avviso Pubblico.

Il plico potrà essere trasmesso con raccomandata del servizio postale ovvero tramite agenzia di recapito autorizzata ovvero consegnato a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Santa Maria Capua Vetere, ubicato in Via Albana, ex Palazzo Lucarelli – 81055 – Santa Maria Capua Vetere.

 
search Per i dettagli, e relativi allegati, vai alla Sezione Bandi di gara e contratti > Avvisi pubblici